I MIEI ARTICOLI E QUELLI DEI MIEI AMICI

Ernest Henry Shackleton, esploratore britannico

Shackleton provò a raggiungere il Polo Sud. Nonostante tutte le difficoltà, la spedizione riuscì ad arrivare a 88° 23' Sud.

A soli 180 Km dal Polo Sud, valutando le scorte e le forze del gruppo che si trovava in pericolo di sopravvivenza, Shackleton decise di interrompere il tentativo e di tornare al campo base riuscendo avventurosamente a portare in salvo tutti i membri dell'equipaggio. Ancora oggi, dato il contesto, questa decisione appare notevole per la sua grande razionalità e dimensione etica.
Ai molti che lo criticavano per non aver portato a termine l’impresa, lasciando indietro gli uomini in difficoltà, Shackleton rispondeva: "Better a live donkey than a dead lion." (Meglio un asino vivo che un leone morto).

Qualche anno dopo, durante una conferenza in cui raccontava i suoi viaggi, un partecipante gli chiese come si fa a capire se un Capo Spedizione è un bravo Capo Spedizione. Ernest Shackleton rispose: “Un bravo Capo Spedizione è uno che non lascia indietro nessuno dei suoi”.

Fotografia: Ernest Henry Shackleton (1874-1922)

Copyright © 2021 Aldo Terracciano. All Rights Reserved. Codice Fiscale: TRR LDA 56D27 G224U - Partita IVA: 03476660406
Privacy Policy - Cookies Policy - by DFS.