STIMOLI - ARTE

Mostre, dipinti, fotografia

Raffaello a Roma

La mostra, che è aperta dal 5 marzo, espone 100 capolavori del maestro provenienti dagli Uffizi e da numerosi altri musei. 
Intitolata semplicemente "Raffaello", la mostra romana è inserita nelle celebrazioni mondiali a 500 anni dalla sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 a 37 anni

Fino al 2 giugno 2020 alle Scuderie del Quirinale - Via Ventiquattro Maggio - Roma
Tel. (+39) 02 9289 7722, scuderiequirinale.it

Ingresso: € 15.00

Image

Arte digitale a Bordeaux

Sarà inaugurato nella primavera 2020 a Bordeaux il centro di arte digitale più grande del mondo.  Il “museo” si chiama Bassins de Lumières ed è fatto di “vasche di luce” che mostreranno proiezioni gigantesche di famose opere d’arte riflesse nell’acqua di quattro immensi bacini. La visita sarà effettuata su passerelle. È interessante il fatto che il centro è stato realizzato riconvertendo una vecchia base militare sottomarina.

Apertura: 17 aprile 2020, Base Sous-Marine – Bordeaux
http://www.bassins-lumieres.com/
https://www.culturespaces.com/fr/sites/bassins-lumieres

Ingresso: € 13.50
Image

Anni 20 in Italia, l’età dell’incertezza

La mostra offre uno sguardo originale sugli anni 20 mettendone in luce i lati più oscuri, inquieti e irrazionali. Undici capitoli scandiscono il racconto espositivo documentando il senso di alienazione e le visioni distopiche di quel decennio. Il percorso espositivo mette anche in risalto l’affermazione dell’autonomia e dell’indipendenza della figura femminile, nata dal suo inedito ruolo sociale durante la Grande Guerra. L’ultimo capitolo è dedicato al gusto déco, come fondamentale espressione di un prepotente desiderio di eleganza e lusso. 
In esposizione oltre 100 opere di Carlo Carrà, Felice Casorati, Galileo Chini, Giorgio de Chirico, Fortunato Depero, Achille Funi, Virgilio Guidi, Alberto Martini, Arturo Martini, Fausto Pirandello, Enrico Prampolini, Alberto Savinio, Scipione, Gino Severini, Mario Sironi, Adolfo Wildt.

Fino al 1 marzo 2020 all'Appartamento del Doge, Palazzo Ducale - Piazza Matteotti 9 - Genova 
Tel. (+39) 010 8171600,

http://www.palazzoducale.genova.it/anni-venti-in-italia/

Ingresso: € 12.00

Image

Albrecht Dürer a Bagnacavallo

La mostra si intitola "Albrecht Dürer. Il privilegio dell’inquietudine" e si articola attraverso un percorso di circa 120 opere grafiche tra cui i più noti capolavori dell’artista come la Melanconia, il ciclo dell’Apocalisse, il Sant’Eustachio, il San Girolamo nello studio e il Cavaliere la morte e il diavolo.

Fino al 19 gennaio 2020 al Museo Civico delle Cappuccine - via Vittorio Veneto 1/a – Bagnacavallo, Tel. (+39) 0545.280911, www.museocivicobagnacavallo.it
Ingresso: gratuito.

 

Image
Copyright © 2021 Aldo Terracciano. All Rights Reserved. Codice Fiscale: TRR LDA 56D27 G224U - Partita IVA: 03476660406
Privacy Policy - Cookies Policy - by DFS.